Come rispondo al RIPESCAGGIO del NARCISISTA: la scelta come liberazione dalla CODIPENDENZA.

01.05.2018

Qui non si tratta di rispondere e basta, come ad una persona normale o qualsiasi, e lo sappiamo bene: qui si tratta di mettersi l'elmetto da guerra e scendere in campo di battaglia. Questa è la COPPIA secondo il "vangelo" del NARCISISTA.

Con gli PSICOPATICI o NARCISISTI MALIGNI, PERVERSI (o come li vogliamo chiamare) non esistono risposte che vadano bene, né per far valere le proprie ragioni, né tantomeno per far valere i propri diritti, né per reclamare la propria e sacrosanta LIBERTA' decisionale. "Loro" quando decidono di tornare dalla ex-vittima di turno, ci tornano senza tanti tentennamenti e i modi che scelgono per rifarsi vivi possono essere molteplici:

- via SMS (di solito il preferito perché con effetto immediato e a costo zero)

- con messaggio via chat (nel caso non siano ancora stati bloccati)

- via lettera o e-mail.

Ad ogni ritorno è come se avessero cancellato COMPLETAMENTE le loro mancate responsabilità, i loro tradimenti, le loro infedeltà o cattivi comportamenti: ossia FINGONO (cosa che gli riesce molto bene) che NON sia mai successo nulla di così grave da aver incrinato il nostro rapporto con loro. E se per caso gli ricordiamo come mai ci siamo allontanate, i loro punti forti sono le seguenti risposte:

-"Tu, sempre a rivangare il passato"; "E' successo ieri, questo di cui parli. Oggi è oggi."; "Possibile che non sai parlare di altro? Sempre con queste cose vecchie che non ci permettono di andare avanti."

I più ardimentosi tra loro useranno un tono secco e scocciato per farci sentire in torto, come se il loro ritorno fosse persino un favore che ci fanno in via del tutto eccezionale: "Solo perché sei tu."

I lati "positivi" dei MANIPOLATORI, NARCISISTI & Co.

Ti sarai accorta (o accorto) che nonostante molte ore di studio, letture, e tentativi di tener testa ad un "loro" ritorno, nulla sembra essere servito a fortificarci. E sicuramente ti sarai chiesta come mai. Semplice: perché nel frattempo anche "loro" si sono evoluti.

Tutti i video che noi vediamo, tutte le tecniche che ogni giorno impariamo per contro manipolare, e tutti i libri che ogni giorno leggiamo sull'argomento RIPESCAGGIO, NO CONTACT, NARCISISMO e RITORNI (ecc....) per difenderci, schermarci, premunirci, e ripararci dalla manipolazione affettiva, li studiano anche "loro". E mentre noi adottiamo la tecnica giusta per difenderci, con la stessa loro scavalcano un altro "muro". Si evolvono, si migliorano e affinano le loro tecniche per raggirarci.

Ecco come...

Quando si costruisce una tecnica contromanipolativa per offrirla in difesa, si studia solitamente la struttura logica del soggetto che la attua e quella psicologica del soggetto che la subisce. Tuttavia, spesso, non viene tenuto conto dei "pregi" dei NARCISISTI e MANIPOLATORI, ossia dei loro tratti caratteriali con cui raggirano l'ostacolo grazie a piccole astuzie e fascinazioni: l'ironia, l'entusiasmo, la solarità quando serve, la positività quando fa comodo. Si, queste qualità le hanno anche loro all'occorrenza ma NON nel CUORE, bensì nell'archivio del CALCOLO MENTALE e le attuano quando serve, a seconda della "vittima" di turno. Ma facciamo qualche esempio pratico.

Se per caso tentate di mettere un fermo al loro ritorno con frasi contro manipolatorie studiate a tavolino per il "grande giorno", o con tentativi disperati di resistergli, aspettatevi un NARCISISTA IRONICO che li sdrammatizzi. Oppure un NARCISISTA COLLABORATIVO che voglia fare qualsiasi cosa insieme a voi pur di cambiare. O ancora un NARCISISTA COMBATTIVO pronto a camminare sui carboni ardenti pur di riavervi. O ancora un NARCISISTA ADDOLORATO. E qualsiasi vostra risposta si rivelerà vana.

Ecco alcuni esempi in cui N sta per NARCISISTA:

Tu: "Non ho più tempo per una relazione con te."  N: "Troviamolo insieme, che dici?"

Tu: "Scusami se non mi dilungo troppo in risposte. Ho da fare."  N: "Facciamolo insieme, qualsiasi cosa sia."

Tu: "Non ti amo più."   N: "Se non mi amassi più non saresti qui a rispondermi."

Tu: "Ho un altro."   N: "Tutto questo mi ferisce non sai quanto. Eppure lo sai che non lo amerai mai come hai amato me. Lo stai solo prendendo in giro quel poveretto. E lui nemmeno lo sa."

La FORZA della SCELTA

Esistono corsi e ore di video che personalmente ritengo un aiuto fondamentale a livello informativo, per chi voglia rafforzarsi sull'argomento e NON ricadere in  una relazione di ABUSO. Tuttavia ritengo anche che NON vi siano né studi, né giuste risposte per CONTROMANIPOLARE il NARCISISTA & Co in maniera DEFINITIVA. Questo perché ci troviamo di fronte ad un soggetto che evolve, seppur nella sua PERVERSIONE, e che nonostante il proprio NARCISISMO gode comunque di un processo cognitivo più o meno sviluppato; e che ha accumulato nel tempo tanta esperienza da batterci sul campo. A volte, prevedendo anche le nostre mosse.

Questi soggetti sono persone che vivono di MENTE e che ci hanno studiate minuziosamente a tempo debito, comprendendo per propria INCLINAZIONE PREDATRICE i nostri meccanismi comportamentali e i nostri limiti. Pertanto rispondere ASSERTIVAMENTE con risposte corrette; stendere una lettera di risposta dopo ore di studio per seguire le direttive dei video, o i consigli del libro, o del blog (mio compreso) si rivelerà del tutto INUTILE se non abbiamo lavorato dentro noi stesse: se non abbiamo preso consapevolezza di ciò che vogliamo; e  soprattutto se non ci poniamo nella posizione di voler SCEGLIERE anziché di SUBIRE le scelte.

SCEGLIERE è un punto di FORZA: significa governare la propria vita. Significa saper di NO senza cedere sempre all'emotività o al senso di colpa. SCEGLIERE significa essersi fortificate abbastanza da passare oltre a qualsiasi tentativo o supplica di ritorno da parte di chi ci ha ABUSATE, come se un moscerino ci fosse volato sotto li naso; poiché il NARCISISTA che tenta di gestire la nostra vita altro non è che una strada che porta alla mancata realizzazione della nostra esistenza. Un vicolo cieco. Un burrone senza fondo. Una strada senza CUORE.


Articolo di: Noà Visentin