Il NARCISISMO come MALE: che cos'è?

26.04.2018

Si parla ovunque di NARCISISMO classificandolo come "disturbo di personalità" ma, a mio avviso, questa definizione seppur clinicamente veritiera affronta con troppa leggerezza l'INTENZIONE del NARCISISMO, ossia: far del MALE con CONSAPEVOLEZZA a qualcuno per nuocergli più o meno gravemente.

Il NARCISISMO, da non confondere con la mera VANITA' o EDONISMO, cela nella persona che lo "nutre" un desiderio profondo di cattiveria, invidia e brama di veder distrutta l'esistenza di altre persone; è l'ardore infero di costruire la propria gloria sulla disfatta altrui. E' il MALE che si veste di perbenismo per avvicinare la "preda" e distruggerla, godendo delle disgrazie procuratele. E' quella persona che vedi felice solo quando accade il male altrui.

E' una MENTE CRIMINALE che NON si macchia di crimini perché induce i più ingenui ad agire al suo posto, mettendo contro persone, parenti, amici... e trasformando la vita in una vera a propria partita a scacchi.

Ma vediamo come agisce...


Il NARCISISTA in COPPIA

Da quando lo conosci ti senti improvvisamente stanca? Hai problemi di insonnia o fai sonni agitati? Ascoltati. E' la tua anima che ti parla.  O forse ti sveglia già stanca, il corpo fatica a ricaricarsi di energia sufficiente ad affrontare la giornata da quando sei insieme a lui? Hai problemi con colleghi e amici da quando l'hai sposata? Hai forti disturbi all'alimentazione? Ascoltati: il corpo non mente.

Vivere accanto ad una personalità NARCISISTICA sballa tutta la vita, peggiorandola. Non è il semplice momento di crisi di coppia (nel caso siate insieme da molto tempo) o il cambiamento che il formarsi di ogni nuova coppia apporta nella vita di ognuno di noi. Quando si vive con una PERSONALITA' NARCISISTICA la vita cambia progressivamente in peggio. Forse non subito, non nei primi periodi che potrebbero rivelarsi "sospetti"....ma quando meno gli altri se l'aspettano, il narcisista smette la maschera della brava persona e comincia ad agire.

Ecco come....


NARCISISMO come sottrazione di energia personale

Il NARCISISTA è VUOTO o FINTO, o come dir si voglia.

Proprio per questo suo vuoto interiore, nutre una tristezza cosmica che va riempita di VITA: la tua. La tua che sei una persona RICCA INTERIORMENTE, che splendi di luce propria, che sei piena di entusiasmo, progetti, forza; tu che sei positiva, che dici "beh, oggi è andata così domani andrà meglio"....e invece peggiora. Peggiora la qualità della tua esistenza, del tuo lavoro, del tuo tempo che non è più tuo ma è diventato soltanto un "pretesto" per risolvere i guai che costantemente crea il NARCISISTA per NON consentirti di evolvere, né di seguire la tua strada.

Non sei stata scelta (o scelto) a caso: esiste un modus operandi.

1- L'IDENTIFICAZIONE della PREDA: ossia la donna "giusta".

Quando ti viene detto che sei la donna giusta o l'uomo giusto, chiediti sempre "Giusto per cosa?" - il NARCISISTA adora giocare con le parole e con il NON detto. Lo so, a chiedere sempre chiarimenti e specifiche non aiuta il romanticismo e si rischia di essere scambiati per paranoici, ma una persona normale capirà e si spiegherà chiarendo ogni tuo dubbio.

La preda preferita è sempre una persona che nonostante tutto il male che riceve scrolla le spalle e si rincuora pensando che "domani è un altro giorno".

2- TORTURA PSICOLOGICA: Torturare significa Tormentare una persona affinché, sfinita, faccia ciò che vuole il torturatore. Questo è considerato il classico LOVE BOMBING o bombardamento d'amore, ma vi garantisco che in realtà è una vera  e propria tortura mentale fino a quando la persona abbandona ogni vocazione personale, per consegnarsi nelle mani del proprio ABUSANTE poiché sfinita da continue vessazioni che la spostano dal suo centro, da ciò che le piace, dalle sue passioni, dai suoi sogni.

3- L'ABUSO: dopo aver VIOLATO ogni confine della vittima, il NARCISISTA si appropria dell'esistenza dell'altro gestendone tempo, soldi, energia vitale, amicizie ecc.... e adoperandolo per soddisfare ogni esigenza propria, poiché da solo non ne sarebbe capace.

4- VIOLENZA: nei casi peggiori le relazioni abusanti diventano violente. Violente da un punto di vista fisico e/o sessuale. Fino all'omicidio nei casi estremi. La violenza è un rapporto di DOMINAZIONE dove la personalità NARCISISTICA impone la propria forza mentale o fisica, per obbligare la vittima ad agire in preda ad una MANIPOLAZIONE studiata a tavolino.

Per questo motivo NON definirei la PERSONALITA' NARCISISTICA una personalità DISTURBATA bensì SENZIENTE.

E' il MALE consapevole. E' l'OSCURITA' ad immagine e somiglianza di una persona ma NON è un essere umano. E' il resto di un passato infelice che cerca la vita rubandola agli altri.

Ma tu, tu che sei viva e piena di sogni vattene...e continua a brillare.


Articolo di: Noà Visentin